Le 9 scuse più comuni per non allenarsi! ECCO come sconfiggerle

Nella mia veste di fissata per l’allenamento, sento sempre tutte le “scuse” possibili e immaginabili quando si tratta di saltare un allenamento! Capisco che vi siano delle volte in cui ci si sente stanche, ma queste scuse “occasionali” possono far sì che i tuoi obiettivi fitness vadano a monte.

Quindi, preparati! Ecco alcune delle scuse più comuni che ho sentito e i miei consigli per sconfiggerle!
1. Sono troppo stanca
Strano ma vero, l’esercizio fisico ti dà la carica! Dopo una breve sessione in palestra potresti sentirti rinascere. Se sei troppo stanca per allenarti, potresti dover riconsiderare il tuo ciclo del sonno. Andando a letto presto la sera, potresti svegliarti con più facilità e avere il tempo per allenarti al mattino.

 

2. Sono metereopatica
Per quei giorni in cui fa troppo caldo, troppo freddo o piove troppo, avere un piano di riserva è sempre una buona idea. Fai spazio in salotto e completa un paio di esercizi a corpo libero o un circuito fai-da-te. Usa dei pesi piccoli (o qualcosa di pesante che puoi sollevare che hai in casa) per un semplice allenamento con i pesi.

 

3. È troppo difficile
Pronta per la verità? È il lavoro duro che porterà a dei risultati.
Puoi continuare a trovare delle scuse per non impegnarti sul serio o puoi stringere i denti e dare il massimo. Se hai un obiettivo in mente, concentrati su quello e non su quanto un allenamento sia difficile. Un impegno continuo può renderti forte, sicura di te e con un atteggiamento più positivo per affrontare la vita.

 

4. Ho dimenticato le scarpe/il lettore musicale/l’asciugamano
Come sconfiggere il problema delle dimenticanze? Con l’organizzazione! Prepara il tuo borsone da palestra la sera prima e controlla velocemente di aver preso tutto quello che ti serve. Non appena ti abituerai a mettere in borsa sempre le stesse cose, le probabilità di dimenticare qualcosa saranno ridotte.

 

5. Non ho tempo
Questa ha una soluzione facile:
Studi dimostrano che sono sufficienti anche 40 minuti, purchè siano concentrati. . Anche i manager più impegnati al mondo trovano il tempo per la loro salute. Non dimenticare che se qualcosa conta davvero per te, troverai sempre il tempo; inoltre mettiti sempre al primo posto, così facendo riuscirai!

 

6. Non mi sento motivata
Il problema con la motivazione è che spesso ti lascia nel momento peggiore. Prima perdi una sessione e poi non riesci più a farne un’altra. E alla fine diventa un circolo vizioso.

 

Prova a trasformare un grande ostacolo in tanti piccoli ostacoli. Allenandoti anche solo per pochi minuti riuscirai a rompere il circolo del “non voglio allenarmi”. Dopo che avrai iniziato, sarà molto più facile continuare.

 

7. La palestra è troppo cara
Ogni spazio può essere usato per un allenamento, all’aperto o al chiuso. Vi sono delle intere discipline sportive che non fanno affidamento sugli attrezzi da palestra (allenamento a corpo libero o dello yoga?)

 

8. È quel “periodo del mese”
Capisco bene! Avere a che fare con i crampi, i cambiamenti di umore o il gonfiore di stomaco non ti invoglia certamente ad allenarti (o lavorare, o uscire di casa ecc…). Anche se tutto ciò che desideri è stenderti sul divano con una bella borsa dell’acqua calda, probabilmente ti sentirai meglio dopo un po’ di esercizio. Fare dell’attività fisica può aiutarti ad attivare la circolazione e la digestione, il che può essere utile per aiutarti ad alleviare i crampi e i gonfiori.

 

9. Non so dove o come cominciare ad esercitarmi
Nessun nasce sapendo come fare le trazioni alla sbarra, questo significa che da qualche parte si dovrà pur incominciare. Anche gli allenatori più esperti non smettono mai di imparare, quindi non credo che tu sia l’unica persona che non sa come funziona una macchina che c’è in palestra!!!
Chiedi ad un allenatore o a qualcuno in palestra come usare un attrezzo.

 

Trovare delle scuse per non allenarsi danneggerà una persona sola: tu. Anche se non ti senti in colpa per aver saltato un allenamento all’inizio, potrebbe diventare facilmente una cattiva abitudine. Non perdere di vista il tuo obiettivo finale,

concentrati sulle buone abitudini!

Pubblicato da Saretta

Sono un geometra di Brescia appassionata di benessere, buon cibo ma con un occhio alla linea. Le ricette da sperimentare sono la mia passione, mi cimento seppur non sia una cuoca provetta! Nella mia cucina, in coppia con mio marito Marco uso sempre i prodotti nella mia dispensa o nel mio frigo, selezionati e ricercati. D'altro canto in cucina si condividono le confidenze e così cerco di consigliare anche a voi tutti, ciò che scopro io!!!! 👩‍🍳🍎🌋 . CIBO per me significa condivisione, compagnia e felicità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: